Si comunica che con deliberazione dell’Amministrazione Provinciale n. 6/2021 il bonus idrico Provinciale è stato prorogato anche per l’anno 2022 e prevede l’erogazione di un contributo sulle bollette del servizio idrico da 40 a 90 euro, a seconda dei parametri ISEE e del numero di figli a carico.

Come avvenuto per lo scorso anno, l’utente interessato (utenza diretta o utenza condominiale plurima) potrà presentare l’istanza per il riconoscimento di tale agevolazione tariffaria presso il proprio Comune di residenza, anche tramite un Centro di Assistenza Fiscale (C.A.F.).

Il termine di presentazione della domanda è il 30 settembre 2022

Il bonus idrico sarà erogato nell’ultimo trimestre dell’anno da Pavia Acque agli utenti che ne hanno diritto, secondo le modalità riportate nel “Regolamento per l’erogazione dell’agevolazione tariffaria bonus idrico provinciale” (pubblicato sul sito www.paviaacque.it, area utenti/bonus idrico provinciale), nella bolletta dei consumi (per le utenze dirette) o tramite assegno (nel caso di utenze condominiali plurime).

Si informa, inoltre, che sul sito www.paviaacque.it, sezione area utenti/bonus idrico provinciale (https://www.paviaacque.it/area-utenti/bonus-idrico-provinciale/), gli utenti interessati possono verificare le condizioni necessarie per il riconoscimento dell’agevolazione tariffaria e scaricare la modulistica per la presentazione della domanda per l’anno in corso.

 

 

torna all'inizio del contenuto